imgUn fitto programma di incontri, presentazioni e workshop per informare pubblico e addetti ai lavori e ampliare le conoscenze in ambito di turismo rurale e slow. Ma non solo: questo è il contesto in cui si realizza più facilmente l’incontro e il confronto tra enti pubblici e privati ed è qui che si concretizza la diffusione delle informazioni utili agli addetti ai lavori per incrementare la propria attività, conoscere nuove possibilità di finanziamento e accesso ai bandi, allargare lo sguardo fuori dal Paese per osservare gli esempi del panorama internazionale e comunicare il proprio operato attraverso l’informazione strategica. Il tutto con sezioni ad hoc dedicate alle scuole e alle nuove generazioni.

ACCREDITATI

Conferenza “ Turismo Esperienziale e Slow”- 14 Febbraio 2019

I visitatori sono sempre più coinvolti quando viaggiano. Amano partecipare ad  attività memorabili che coinvolgono i sensi, la voglia di incontrare le popolazioni e le culture locali.  Scoprire luoghi oltre il semplice alloggio, la creazione di ricordi unici entrando in contatto con le comunità locali e gli spazi aperti in un ambiente naturale ben conservato, sono elementi fondamentali per i turisti e per l’aumento del numero degli stessi.

Il  Turismo Esperienziale  è un trend a livello mondiale. Le aziende del settore devono restare al passo con esso, così come le destinazioni turistiche: una buona esperienza turistica dipende dall’intera comunità, la quale dovrebbe a sua volta poter trarre dei benefici dall’attività turistica stessa.

Questo Congresso unisce concetti ed esperienze pratiche, esemplificando il modo in cui possono essere implementati nella realtà. Ciò si integra perfettamente con la fiera B2C (15-17 febbraio) durante la quale le offerte e i servizi esperienziali rappresentano il fulcro dell’evento.

Il Congresso comprende:

  • 50% contenuti tecnici – definizione, principali caratteristiche, dati provenienti dal mercato mondiale, caratteristiche del prodotto, formazione, ecc.
  • 50% casi specifici e soluzioni pratiche  – canali di vendita, casi pratici mondiali/nazionali/regionali, piani economici.

 

WORKSHOP ATEST 2019 (14-15 FEBBRAIO)

ATEST 2018 ha introdotto con successo l’innovatività di una serie di workshop tematici quali:

Workshop: Turismo Esperienziale
Temi trattati:

  • Generare esperienze attraverso il turismo: vivere e interpretare il patrimonio rurale e locale
  • Come comunicare e attrarre sulla base delle esperienze
  • Turismo enogastronomico: un caso di turismo esperienziale per eccellenza

Workshop: Nuove Tecnologie
Temi trattati:

  • Le strategie per promuovere il prodotto turistico con le nuove tecnologie
  • Fornire esperienze migliori per Il visitatore: le opportunità offerte dalle nuove tecnologie
  • Dall’ E-marketing alla realtà aumentata
  • Come promuovere il turismo responsabile e slow online: nuovi profili e nuovi percorsi
  • Online branding e reputazione online

Tavola rotonda: Market intelligence

Temi trattati:
Le risposte dal market intelligence:

  • Come trattare la domanda in ambito del turismo responsabile e slow
  • Domanda e potenziale per le destinazioni green
  • Nuovi profili e nuove tendenze della domanda
  • Il ruolo delle certificazioni di sostenibilità

Workshop: Sviluppo del prodotto

Temi trattati:

  • Come sviluppare prodotti competitivi nel turismo enogastronomico: connettere territorio e consumatore
  • Come adattare prodotti e servizi turistici alle specifiche richieste della domanda

Workshop: Turismo Religioso

Temi trattati:

  • I luoghi dello spirito e della meditazione
  • L’impatto del turismo religioso in relazione alla propria capacità di generare ricadute economiche e sociali
  • Analisi delle prospettive di lavoro e carriera nel turismo religioso e dei profili professionali richiesti in un comparto in costante evoluzione
  • Esperienze nazionali e internazionali a confronto