Masserie didattiche pugliesi in mostra

Grazie alla presenza della Regione Puglia a Agri Travel Expo sarà possibile scoprire le masserie didattiche http://beta.regione.puglia.it/web/agricoltura-e-sviluppo-rurale/masserie-didattiche , con i loro prodotti e attività. Sono ben 184 le masserie tradizionali pugliesi trasformate e divenute masserie didattiche, veri e propri musei della civiltà contadina.

Qui si stemperano i confini fra la campagna e la tavola, creandosi un unicum fra prodotto, processo di trasformazione e consumo. Nelle “Masserie didattiche” va in scena uno spettacolo vero che colpisce la fantasia dei consumatori più giovani, coinvolti direttamente in processi che iniziano nei campi o nelle stalle e terminano in una pietanza ricca di gusto e sapore. In queste strutture dotate di laboratori i ragazzi possono “giocare” con acqua e farina, sentire sotto le dita la pasta elastica e fare il pane, le focacce. Hanno la possibilità di assistere alla mungitura, di partecipare alla preparazione del formaggio, seguiti da personale competente, e di mangiare ricotta calda e gli altri derivati del latte freschissimi.

Prendono parte alla produzione di marmellate, dei sott’olii, possono vedere gli alveari da vicino, correre nei campi, andare a cavallo, accarezzare le spighe dorate del grano, osservare i frutti sugli alberi, distinguere e cogliere erbe aromatiche e piante officinali. Possono imparare i tempi degli animali e della natura, riscoprire il senso del tempo perso. Hanno l’occasione di imparare a distinguere gli alimenti dalla stagionalità, riconoscere quelli autoctoni, sapere quali sono i percorsi che compie il cibo prima di arrivare sulle nostre tavole per un consumo più consapevole ed un corretto stile di vita.