Gianluigi Zenti: promuovere e proteggere la cultura del cibo e la filiera del made in Italy nel mondo. Sono driver nel turismo.

zenti_portrait3

VENERDI 09 ottobre alle ore 15:30 – Intervento al Convegno inaugurale presso la Sala Caravaggio

interviene: Gianluigi Zenti: Founder e GM of Academia Barilla S.p.A.

Tradizione, ruralità, territorio e cibo sono beni fondamentali. Veri driver per lo sviluppo del Turismo

Essere un brand italiano importante e riconosciuto nel Mondo come Barilla, presente in oltre centosessanta paesi, porta Academia Barilla a vestirsi del ruolo di Ambasciatrice della tradizione gastronomica e rurale Italiana. Porta ad essere promotori della cultura del vivere e mangiare sano, attraverso il cibo di qualità che si identifica con il territorio di appartenenza e nelle sue tradizioni eno-gastronomiche, storiche e culturali. Questi sono valori fondamentali che portano il mondo a conoscere ed a apprezzare i nostri territori. Questi requisiti che l’Italia possiede, la stessa li deve sfruttuare a vantaggio della promo commercializzazione del prodotto turistico intergrato dei territori.
Ogni angolo, ogni cosa in Italia ha una storia e un valore importante da raccontare, dobbiamo avere l’abilità di trasformarlo in prodotto e offrirlo al mondo, che ce lo invidia.

Su questi ingredienti si è fondata la forza e l’incipit di Academia Barilla per conquistare i palati del mondo, inclusa la particolare cultura gastronomica americana. Made in Italy, cultura, cibo e territori che l’Italia ha solo interesse e vantaggio nel valorizzare, ma anche il dovere di proteggere.

COSA FACCIAMO

  • Sosteniamo attivamente i produttori e le aziende locali per promuovere e proteggere i prodotti italiani DOP attraverso partnership di lungo periodo
  • Sviluppiamo la produttività e ampliamo l’accesso delle piccole aziende ai mercati nazionali ed internazionali grazie alla nostra esperienza e alla nostra struttura di distribuzione commerciale.
  • Dedichiamo tempo e investimenti alla ricerca e allo sviluppo dei prodotti DOP Rispettiamo l’artigianalità dei prodotti della tradizione e allo stesso tempo ne promuoviamo l’innovazione.

#AgritravelExpo